Martedì, 29 Settembre 2020 00:34

L’incerto domani. Spiragli spirituali

Scritto da 

Venerdì 2 ottobre 2020, alle 16.30, al Pistoia Nursery Campus si terrà la presentazione del libro L’incerto domani. Spiragli spirituali, di Arnaldo Nesti (2020, Aracne, Roma, 120 pp.).

 


Presentazione de L’incerto domani. Spiragli spirituali.


Alla presentazione parteciperanno:

  • On.le Emanuela Del Re, Vice Ministra agli Affari Esteri e Coop. Internazionale
  • Don Carmelo Mezzasalma, Priore della Comunità di San Leolino, custode della Certosa di Firenze
  • Don Alfredo Jacopozzi, Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose «Beato Ippolito Galantini» di Firenze
  • Marco Politi, Giornalista e scrittore

Sarà presente l’autore del volume, Arnaldo Nesti.

È inoltre prevista l'esecuzione di un ouverture musicale di Michele Cappelletti (chitarra classica).

 

COMUNICATO STAMPA

Venerdì 2 ottobre alle 16,30 si terrà a Pistoia, al Nursery Campus di via Bonellina 116, la presentazione dell’ultimo libro di Arnaldo Nesti, L’incerto domani. Spiragli spirituali, edito da Aracne di Roma.

Interverranno, insieme all’autore, l’On. Emanuela Del Re viceministra degli Affari Esteri, don Carmelo Mezzasalma priore della Comunità di San Leolino, don Alfredo Jacopozzi direttore dell’Ist. di Sc. Religiose di Firenze, Marco Politi giornalista e scrittore. Moderatore: Renzo Macelloni, Presidente ASFER. Sarà presente anche il vescovo di Pistoia, Mons. Fausto Tardelli.

Organizza l’iniziativa il Centro Internazionale di studi sul Religioso Contemporaneo (Cisreco) di San Gimignano.

Frontespizio di copertina de L’incerto domani. Spiragli spirituali

L’autore del volume, Arnaldo Nesti, è stato docente all’Università di Firenze per trent’anni ed è uno dei fondatori della Sociologia della Religione in Italia. Ha costituito l’Asfer (Associazione per lo studio del fenomeno religioso) e la Summer School on Religion di San Gimignano che riunisce ogni anno a fine agosto studiosi a livello internazionale su temi di rilievo. In altri libri ha unito lo studio scientifico all’attenzione al mondo rurale con sensibilità verso la storia locale, in questo si stacca nettamente dai precedenti lavori per volgere l’esame al rapido cambiamento che coinvolge il mondo religioso contemporaneo.

Il libro denuncia il crescente utilizzo politico e integralista della religione da parte di regimi autoritari o di esponenti del sovranismo, che ne danno una visione tradizionalista, identitaria e tutta culturale, in cui è vivo solo l’interesse di respingere tutti coloro che non vi si uniformano. Ma vi è presente anche la crisi e il progressivo abbandono della pratica religiosa in Occidente a causa dei processi di secolarizzazione in atto, che, pur non facendo tramontare la religiosità convenzionale, fanno sorgere nuove forme di spiritualità. Per leggere questi mutamenti, dal segno non sempre chiaro ed univoco, Nesti fa riferimento alla teoria dell’assialità di Karl Jaspers. Mostra poi importanti elementi di discontinuità, aprendo ad ipotesi di grandi cambiamenti di cui non è ancora possibile comprendere la solidità. Nel lungo periodo di transizione che ci attende indica le figure emblematiche di due personaggi a cui far riferimento, Dietrich Bonhoeffer e Etty Hillesum. Ecco allora gli spiragli di novità spirituale, cui accenna il titolo, che risultano ricche intuizioni, affascinanti ipotesi da verificare, suggestive piste di ricerca su cui impegnarsi.

 

Il libro inviato dall’editore a Papa Francesco ha avuto un riscontro dalla Segreteria di Stato-Affari Generali del Vaticano con il seguente messaggio inviato all’indirizzo personale dell’autore: «La Segreteria di Stato porge distinti ossequi e, nel comunicare che quanto è stato inviato al sommo pontefice il libro è regolarmente pervenuto a destinazione, esprime a Suo nome riconoscenza per il premuroso pensiero e ne partecipa il benedicente saluto».

 

 

Centro Internazionale di Studi sul Religioso Contemporaneo
C.P. 11 – Via San Giovanni, 38
53037 San Gimignano (SI)
Tel.: 0577 906102
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Web: www.asfer.it 

 

Letto 165 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Devi effettuare il login per inviare commenti
In primo piano
Canali Tematici