Sabato, 12 Marzo 2022 08:13

Sulla aggressione e la guerra in Ucraina

Scritto da 

Ringraziamo Antonino Drago per averci segnalato l'intervento, che condividiamo, di Celestino Migliore, già Nunzio apostolico all’ONU e ora a Parigi, dal titolo Francesco: la diplomazia degli impossibili. A seguire pubblichiamo anche la foto della fiaccolata per la pace tenuta a San Gimignano sabato scorso.

Francesco: la diplomazia degli impossibili

Il “la” della diplomazia pontificia è dato dal pontefice in carica. Conseguentemente, se vogliamo indicare i fondamenti della diplomazia della Santa Sede in questo momento preciso della storia, dobbiamo riferirci ai principi che ispirano l’azione di papa Francesco, agli orientamenti che ne derivano e che trasmette ai suoi collaboratori impegnati a vari livelli nell’attività diplomatica.

Papa Francesco ha ridefinito le priorità della Chiesa dentro i soprassalti di un mondo in piena ebollizione.

Come papa Giovanni Paolo II aveva smontato la domanda sarcastica di Stalin «quante divisioni ha il papa?», alimentando la caduta del comunismo, così papa Francesco smentisce l’idea di Bismarck secondo la quale non si può governare, né amministrare o commerciare sulla base del discorso delle Beatitudini, in particolare quella sulla misericordia. In una parola, con la fede.

Leggi tutto l'articolo di Celestino Migliore


Fiaccolata per la pace di San Gimignano

Tutta San Gimignano si è mobilitata contro questa assurda guerra che sta sconvolgendo l' Europa e il mondo intero.

Sabato 5 marzo centinaia di sangimignanesi hanno attraversato il paese in silenzio e con le fiaccole in mano. Apriva il corteo un nutrito gruppo di studenti delle scuole con disegni e bandiere della pace.

Hanno ben spiegato i motivi della pacifica manifestazione Giacomo Bassi, governatore della Misericordia locale, don Gianni Lanini, parroco e proposto di San Gimignano (che ha opportunamente ricordato i bombardamenti e i morti civili subiti a San Gimignano tra il giugno e il luglio 1944), e il Sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci.

 


Centro Internazionale di Studi sul Religioso Contemporaneo
C.P. 11 – Via San Giovanni, 38 – 53037 San Gimignano (SI)
Tel.: 0577 906102 (fax 0577 990381)
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Web: www.asfer.it 

Letto 265 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
In primo piano
Canali Tematici