Venerdì, 25 Maggio 2018 13:31

Notizie dal Salone di Torino

Scritto da 

Con piacere presentiamo il resoconto di Giuseppe Picone, alla sua trentunesima edizione del Salone del Libro.

Pubblichiamo qui un breve estratto dal testo di Picone, che da qui puoi anche scaricare in formato PDF, con dovizia di fotografie.

 

Notizie dal Salone di Torino, maggio 2018

 

«È noto che il Salone del Libro di Torino è innanzitutto una discreta orgia di libri, come naturale. Ma è anche una altrettanto discreta palestra di dibattiti, discussioni, confronti, performance. Come per i libri si può trovare di tutto: dalle minuscole case editrici al grande editore che da solo fattura almeno la metà della editoria italiana, così per gli incontri si va dalla presentazione di libri di piccoli e piccolissimi editori alle più disparate iniziative ospitate dagli stand di enti pubblici (Regioni, RAI, Esercito ecc.), alle affollatissime iniziative con le grandi star del momento.»

 

Dal testo, preleviamo la bellissima e suggestiva frase di Roberto Bolaño:

Todos los libros del mundo están esperando a que los lea

e cercando di darle coerente seguito, “rammentiamo” alcuni dei nomi di cui il testo di Picone rende conto, con i nomi di editori e autori. 

  • Iperborea, casa editrice fondata nel 1986 che si occupa esclusivamente di letteratura del nord Europa.
  • Sur, casa editrice più giovane (nata nel 2011), che si occupa di un sud non tanto geografico
  • PIDGIN Edizioni, valente e microscopica casa editrice
  • Zero Calcare, ormai immancabile al Salone
  • Marco Vannini
  • Roberto Celada Ballanti
  • Simone Weil
  • Giancarlo Gaeta
  • Paolo Zellini
  • Christian Raimo
  • Paolo Nori
  • Nikolaj Lëskov
  • Michail Bulgakov
  • Walter Benjamin
  • Kader Abdolah
  • Adriano Sofri
  • Enrico Deaglio
  • Karol Modzelewski

 

Letto 278 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
In primo piano
Canali Tematici